La Romagna non è solo Riviera, ma nell’immediato entroterra ci sono località come Cesena ricche di storia, monumenti e non solo. Ecco una guida sulle cose più interessanti da fare e vedere a Cesena.

A circa metà strada e poche decine di chilometri tra Rimini e Ravenna ecco Cesena, località romagnola che non si distingue per il mare (distante qualche chilometro) ma per le sua ricchezza architettonica, per la storia, per il buon cibo e tante altre piccole/grandi bellezze.

Cesena è un comune piuttosto popolato con i suoi oltre 95.000 abitanti e si trova a metà via tra il mare Adriatico che bagna la costa romagnola e l’appennino tosco-romagnolo alle sue spalle, tra le valli dei fiumi Savio (che la bagna) e Ronco; viene chiamata la città dei 3 Papi, soprannome dovuto all’aver dato i natali a Pio VI e Pio VII e ad aver poi ospitato il vescovado di Pio VIII e Benedetto XIII.

Ma torniamo alla città e a cosa fare a Cesena; sono tanti gli spunti interessanti per una gita di uno o più giorni di certo il pericolo di annoiarsi non esiste.

CENTRO STORICO

Partiamo come di consueto per le città di interesse storico dal centro di Cesena, luogo che racchiude piazze, chiese e monumenti che ben raccontano il glorioso passato della città romagnola e del suo rapporto con la Chiesa e i Papi.

Il centro si sviluppa intorno a piazza del Popolo dove si trovano la famosa Fontana Masini e il Palazzo del Ridotto con la statua di bronzo di Pio VI; intorno ci sono appunto decine di luoghi e soprattutto di chiese che si trovano in un ottimo stato e meritano una visita; tra le numerose una menzione particolare l’Abbazia di Santa Maria del Monte risalente ai primi anni del 1000 e con una struttura davvero importante, la Cattedrale di San Giovanni Battista costruita in perfetto stile gotico e contenente le spoglie di San Mauro, il Convento di San Biagio e la Chiesa di San Domenico.

CULTURA

Sempre in ambito cultura a Cesena si trovano diversi importanti musei come la Galleria dei dipinti antichi della Cassa di Risparmio di Cesena con ampio spazio alla scuola emiliana e il Parco Archeologico del Colle Grampo per un tuffo al tempo dei romani. Molto interessanti anche il Museo di Scienze Naturali e la Pinacoteca Comunale (dove si può ammirare la “Madonna della Pera” di Paolo Veneziano), menzione anche per Museo Archeologico e il Museo della centuriazione.

Citazione particolare merita sicuramente il neoclassico Teatro Alessandro Bonci che ora ospita diversi eventi anche mondani, mentre sul colle Spaziano svetta l’Abbazia di Santa Maria del Monte con la sua cupola dipinta da Giuseppe Milani e al cui interno sono custoditi dipinti di grande valore.

Poco distante dal centro si può apprezzare la villa del ‘700 Villa Silvia Carducci che ha al suo interno un museo dedicato alla musica meccanica (“Musicalia”)

ROCCA MALATESTIANA E BIBLIOTECA

La storia di Cesena è stata segnata dalla Signoria Malatesta che ha lasciato alla città bellezze di inestimabile valore che ancora oggi sono apprezzate dai turisti di tutto il mondo.

Tra queste è sicuramente presente la Biblioteca Malatestiana considerata addirittura patrimonio dell’Unesco come “Memoria del Mondo”; la biblioteca del ‘400 conserva intatta la sua bellezza e una visita è un vero tuffo nel passato dove si respira l’aria dei secoli che furono con oltre 250.000 volumi che vanno dal XVI al XIX secolo e ben 1700 manoscritti.

Oltre alla biblioteca i Malatesta hanno lasciato a Cesena anche la Rocca, certamente tra le più importanti della Romagna con la corte e due torrioni centrali in uno dei quali (“il maschio”) si trova il Museo di Storia dell’Agricoltura. Nella rocca sono presenti affascinanti camminamenti sulle mura, e si possono ammirare gli spalti, le vecchie prigioni, armi e ad altre numerose curiosità del passato.

 

I PARCHI

Non c’è la pineta della vicina Cervia ma per chi adora il verde anche Cesena offre diverse possibilità per trascorrere qualche ora a contatto con la natura. Sono infatti diversi i parchi presenti nella città romagnola per un totale di quasi 240 ettari di verde e ben 55.000 alberi.

In centro nei pressi delle mura si trova il Giardino Serravalle, mentre in zona Ippodromo ecco il parco urbano più grande di Cesena (il Parco dell’Ippodromo appunto) con un’estensione di 13 ettari. Molto particolare il Parco Naturale del Fiume Savio, riserva che si estende lungo il fiume per arrivare fino al centro storico con una ampia presenza di specie animali e vegetali

piadina

IL CIBO

Dici Romagna e dici cibo, e anche Cesena da questo punto di vista non tradisce assolutamente le aspettative dei palati.

La città romagnola vista la sua particolare collocazione offre una cucina influenzata sia dal vicino mare Adriatico che dalle colline tosco romagnole, per una varietà di piatti e specialità davvero invidiabile.

Si va dai primi fatti in casa, all’immancabile piadina, passando per piatti a base di pesce ma anche pregiate carni, insomma un po’ di tutto, ma con una caratteristica standard: la qualità.

A Cesena sono tanti i ristoranti sia in centro che nell’immediato entroterra dove poter gustare la cucina tipica, per tutti i gusti e tutte le tasche, mentre se siete di fretta è immancabile una tappa nei caratteristici chioschi dove poter gustare piadine con varie farciture e cassoni.

Menzione particolare per i vini che accompagneranno i vostri pasti dal rosso Sangiovese ai bianchi Trebbiano e Albana.

 

EVENTI

Oltre alla sue bellezze, un altro motivo per visitare Cesena è per partecipare ad uno dei tanti eventi organizzati in città, eventi legati alla storia, ma anche a cinema, moda e cibo.

Per quanto riguarda la storia sono tanti gli appuntamenti della Biblioteca Malatestiana durante tutto l’anno, per gli amanti del cinema due sono gli eventi principali: il Backstage Film Festival e il Cliciak, entrambi promossi dal Centro Cinema. Per quanto riguarda la moda c’è una settimana intera dedicata al settore con la Cesena Fashion Week che comprende sfilate, eventi collaterali con la presenza di grandi brand e tutte le principali figure professionali del settore.

Per gli amanti del cibo ad ottobre il centro storico di Cesena ospita il Festival Internazionale del Cibo di Strada, un appuntamento imperdibile con stand, musica e tutto ciò che ruota intorno ai cibi del mondo che si sviluppa da piazza del Popolo lungo le vie cittadine.

 

Per il tuo soggiorno esclusivo sulla Riviera Romagnola, scegli il Rimini Suite Hotel

Rimini Suite Hotel è un nuovissimo boutique hotel 4 stelle con piscina a Rimini. Siamo situati a 100mt dal mare, vicino a Rimini Fiera, e siamo la scelta ideale per famiglie, coppie e viaggiatori business. Vieni a goderti la vacanza elegante ed esclusiva che meriti, immerso nel calore tipico del nostro territorio. Scopri le nostre offerte speciali

Siamo sempre a disposizione per ulteriori informazioni o per un preventivo personalizzato.
Rimini Suite Hotel: 0541 732518 - info@riminisuitehotel.it

Blocca la tariffa più conveniente per le tue vacanze
Prenota Ora
Oppure contattaci direttamente: