thumb-spiaggia-rimini

Rimini è storia, è entroterra, è mangiar bene…ma soprattutto Rimini è spiaggia, un luogo magico dove riposarsi, prendere il sole, giocare, fare il bagno, fare sport, mangiare, bere, divertirsi.

La spiaggia di Rimini si sviluppa su 15 km di costa da Miramare al confine con Riccione a Torre Pedrera all’estremo nord al confine con Bellaria; una lunga lingua di sabbia bagnata dal mare Adriatico dove ci si sente a casa e dove si possono trascorrere incantevoli giornate.

Organizzazione della spiaggia di Rimini

La spiaggia di Rimini è divisa in modo ordinato e comprende oltre 200 stabilimenti balneari attrezzati intervallati da zone libere: mentre nei primi si hanno a disposizione una gamma di servizi che vanno da lettini, ombrelloni, docce fino alle piscine e agli idromassaggi, nelle zone libere questi servizi, se non quello delle docce, non sono presenti.
Gli stabilimenti balneari si sviluppano dal lungomare fino alla battigia e variano in lunghezza con una media di circa 150 metri decisamente più ampia rispetto alla vicina Riccione.

In ogni stabilimento balneare attrezzato sono presenti numerosi ombrelloni fissi molto indicati per le famiglie e le persone più anziane e centinaia di lettini per chi invece vuole godersi il sole pienamente.

 

Sole ma non solo, la spiaggia di Rimini a 360°

Fino ad alcuni anni fa andare in spiaggia a Rimini, come nel resto della Riviera, significava soprattutto sdraiarsi sul lettino a prendere il sole, concedersi un po’ di riposo all’ombra, fare qualche bagno e gustarsi un gelato. Nel tempo è radicalmente cambiato il modo di vivere la spiaggia riminese, con servizi di ogni tipo che vanno a completare un’offerta turistica già ottima. Dunque sole e mare…ma non solo, ecco cosa si può fare in spiaggia a Rimini.

Giochi per bambini

Quasi tutti gli stabilimenti balneari hanno nella loro zona più vicina all’accesso dalla strada una serie di giochi dedicati ai più piccoli come scivoli, altalene, dondoli. Le zone sono nella maggior parte dei casi ombreggiate e fruibili gratuitamente garantendo agli ospiti più piccoli momenti di svago molto apprezzati.

Campi da gioco/sport su sabbia

Negli anni ’90 si giocava a racchettoni o al massimo ci si lanciava la palla durante il bagno, ora la spiaggia di Rimini è diventata anche un modo di fare sport e attività fisica. In tante zone sono presenti campi da gioco su sabbia dove è possibile praticare i principali sport su sabbia: beach tennis, beach volley, foot volley su tutti. Ogni giorno su questi campi, riminesi e turisti si sfidano in appassionanti partite e tornei sia a livello semi professionistico che amatoriale.

Per chi invece predilige il fitness da palestra sono disponibili in diversi stabilimenti attrezzature come tapis roulant, cyclette, panche e pesisitica per praticare appunto palestra a due passi dal mare.

Piscine, zone relax e idromassaggi

C’è chi nonostante ami Rimini e la sua spiaggia non apprezza l’acqua del mare, ecco allora che diverse zone hanno predisposto piscine dove è possibile fare il bagno e divertirsi.

Presso le piscine si organizzano anche attività quali aquagym e corsi nuoto soprattutto per i più piccoli. Spesso oltre alle piscine sono presenti vasche idromassaggio dove concedersi un po’ di relax.

Mangiare e bere

Mangiare e bere in spiaggia a Rimini? Nessun problema, anzi. Ogni stabilimento balneare è vicino ad un bar/ristorante dove durante tutta la giornata, a partire dalla colazione fino ad arrivare alla cena, è possibile gustarsi i piatti tipici della tradizione romagnola ma non solo: piadine, primi di pesce, insalate, pizzette, caffè, gelati, bibite.
Non solo i classici bar però, da qualche anno sono cresciuti nuovissimi ciringuiti praticamente in riva al mare ideali per aperitivi, musica e feste anche serali.

La novità Acquapark galleggianti

Dall’estate 2016 c’è una novità molto apprezzata sulla spiaggia di Rimini, anzi precisamente sull’acqua di fronte agli stabilimenti balneari: dei parchi acquatici galleggianti con scivoli, tappeti elastici, giochi, gonfiabili dove possono accedere anche i bambini se accompagnati dagli adulti. Il primo a dare il via a questo trend è stato il Boa Bay tra le zone 47 e 62, seguito poi a ruota da diversi altri stabilmenti per un modo davvero innovativo per vivere la spiaggia e trascorrere qualche ora facendo un’attività che difficilmente si trova in altre spiagge italiane.

 

E i prezzi?

I prezzi per gustarsi la spiaggia di Rimini sono molto variabili a partire chiaramente dalla possibilità di accedere alle spiagge libere dove ci si può sistemare con lettini e ombrelloni propri o anche solo con l’asciugamano senza dover pagar nulla.

Le spiagge attrezzate noleggiano invece lettini e ombrelloni sia giornalmente che per pacchetti di più giorni, settimanali, mensili o stagionali. Il prezzo medio per noleggiare un singolo lettino è intorno ai 5€ mentre per un ombrellone e due lettini è sui 20€. Come detto i prezzi sono però variabili anche in base alle zone che si frequentano: prezzi leggermente più bassi si possono trovare nelle zone periferiche all’estremo sud (Miramare/Marebello) o all’estremo nord (Torre Pedrera/Viserbella) dove sono anche più rare le innovazioni descritte e poco più bassi i servizi offerti. Meno economiche sono le spiagge centrali, soprattutto quelle di Marina Centro, San Giuliano e nei pressi del porto, più prestigiose come posizione e spesso anche con una gamma di servizi più ampia.

Per il tuo soggiorno esclusivo sulla Riviera Romagnola, scegli il Rimini Suite Hotel

Rimini Suite Hotel è un nuovissimo boutique hotel 4 stelle con piscina a Rimini. Siamo situati a 100mt dal mare, vicino a Rimini Fiera, e siamo la scelta ideale per famiglie, coppie e viaggiatori business. Vieni a goderti la vacanza elegante ed esclusiva che meriti, immerso nel calore tipico del nostro territorio. Scopri le nostre offerte speciali

Siamo sempre a disposizione per ulteriori informazioni o per un preventivo personalizzato.
Rimini Suite Hotel: 0541 732518 - info@riminisuitehotel.it

Blocca la tariffa più conveniente per le tue vacanze
Prenota Ora
Oppure contattaci direttamente: